Written by 2:47 pm Chirurgia

Piede Torto Congenito, riconoscerne le cause con la Diagnosi Prenatale Ecografica

Le cause del Piede Torto Congenito sono poligeniche e multifattoriali il che significa che su una predisposizione genetica si inseriscono fattori ambientali che incidono durante la gravidanza. Ciò spiega perché il Piede Torto Congenito è molto più comune nella fascia sub-equatoriale dove le condizioni socio-sanitarie sono spesso di basso livello. E in effetti in India, Pakistan e Bangladesh, in Uganda e Centro Africa, in Amazzonia l’incidenza del piede torto è fino a 10 volte maggiore rispetto ai paesi europei e al Nord America dove si stima che nasca un bambino affetto ogni circa 1000 nati (si pensi solo che in India ed aree limitrofe l’incidenza è di10 bambini affetti su 1000 nati). L’incidenza nel maschio rispetto alla femmina è circa 3/1. Tra i fattori ambientali ovviamente oltre alle carenze alimentari e vitaminiche della gestante, si ipotizza l’abuso del fumo, ma è pur vero che tante sono le mamme di bambini affetti non fumatrici. Il Piede Torto Congenito riconosce una genesi malformativa di natura sindromica e neuro muscolare in circa il 10% dei casi. E proprio per escludere queste ipotesi attualmente si è molto affinata la Diagnosi Prenatale Ecografica che viene regolarmente effettuata presso gli ambulatori di Medicina Fetale di questo Istituto. Intorno alla 20 settimana di gravidanza, in occasione della valutazione morfologica si è in grado, con buona verosimiglianza, di escludere che il Piede Torto Congenito sia legato a Spina Bifida, ad altre malformazione della colonna vertebrale; sollecitando i movimenti del feto si possono escludere, almeno in parte, le patologie neuro-muscolari. (Fonte: www.ospedalebambinogeu.it)

(Visited 1 times, 1 visits today)
Tag:, Last modified: Marzo 5, 2021
Close