Written by 12:14 pm Dermatologia

La fototerapia

La luce solare, con o senza l’ausilio di sostanze fotosensibilizzanti, è stata da sempre impiegata per il trattamento di numerose patologie. Il miglioramento tecnico e fisico delle attrezzature usate e la migliore conoscenza degli effetti biologici e clinici dei raggi UV, hanno portato la fototerapia a essere una opzione terapeutica di assoluto rilievo per la cura della psoriasi e di numerose altre dermatosi. La fototerapia risulta utile in malattie quali la Vitiligine, Dermatite atopica, Alopecia areata, Linfomi cutanei a cell T e Papulosi Linfomatoide, Pitiriasi Lichenoide, Lichen Ruber Planus, Prurigo Nodulare, Dermatiti croniche, Granuloma Anulare, Orticaria cronica. L’attività terapeutica cresce proporzionalmente alla dose UV ma insieme aumenta anche il rischio di possibili effetti collaterali. Dato che la sensibilità della cute all’azione eritemigena degli UV può variare fino a 6 volte nei soggetti di razza chiara, è necessario quindi conoscere la sensibilità UV individuale.

(Visited 3 times, 1 visits today)
Tag:, , , , Last modified: Luglio 6, 2020
Close